0commenti  
Dialogo nel Buio
Dal 14 ottobre a Caricamento

Nell'oscurità si aprono cinque stanza che guidano il pubblico nel mondo dei non vedenti. Spazio alla percezione per capire l'importanza dei sensi

Immagine del post di blog
Un viaggio nell'oscurità accompagnati da guide non vedenti attraverso il tatto, l'udito, l'olfatto e il gusto: è la straordinaria esperienza di 'Dialogo nel buio', il percorso multisensoriale dell'Istituto Chiossone ha allestito in piazza Caricamento a Genova.

L'anteprima del progetto è stata presentata stamattina dal presidente dell'Istituto Chiossone Claudio Cassinelli, dal presidente regionale dell'Unione Italiana Ciechi Marino Tambuscio, dall'assessore comunale alla Cultura Andrea Ranieri e dal presidente del Gruppo Erg, Edoardo Garrone.

"L'essenziale è invisibile agli occhi": sarà lo slogan della struttura di 260 metri quadri all'interno della quale i visitatori affronteranno in piccoli gruppi un viaggio di 45 minuti nell'oscurità per sperimentare un nuovo modo di vedere la realtà.

"E' un invito a rovesciare il dominio della dimensione visiva sperimentando l'importanza degli altri sensi", commenta Cassinelli. Il progetto si rivolge in particolare ai giovani e alle scuole. Il Gruppo Erg è partner del progetto.

Dialogo nel buio
Quando:
dal 14 ottobre al 1 luglio 2012
Dove: piazza Caricamento
Prezzi: Adulti 7 euro, bambini fino a 12 anni 4 euro
Info: 010 8342423
Genova, 17 ottobre 2011
Viveregenova è supplemento di Comune di Genova Web
periodico quotidiano web iscritto a Registro Stampa al N.26/2011
presso Il Tribunale di Genova con Decreto del 22/11/2011
Direttore responsabile Cesare Torre
Caporedattore Alessandra Ramagli